giovedì 2 luglio 2015

Home staging in 6 mosse, come valorizzare la propria casa (senza spendere nulla)!

"Home Staging: l'arte di valorizzare le proprietà immobiliari, migliorandone l'immagine in modo da favorirne la vendita o l'affitto nel tempo più breve al miglior prezzo."

Oggi Vi forniamo alcuni consigli semplici efficaci e gratuiti per la presentazione della casa secondo la tecnica dell’Home Staging.


1) La casa deve essere perfettamente pulita (anche i balconi), senza tracce di polvere né macchie, stoviglie e detersivi nei mobili, nessun giornale sparso su tavoli o ripiani, cosmetici e medicinali nei cassetti, vestiti e cappotti negli armadi, la biancheria sporca nel suo contenitore, telecomandi e caricabatteria in una ciotola, letti  ben fatti ,  tende lavate e stirate.

2) La casa deve essere spersonalizzata, cioè liberata da ninnoli,  carte sparse, foto di famiglia, trofei sportivi, centrini, oggetti e ricordi personali in genere. Ogni stanza deve essere ben caratterizzata nella sua funzione (es. ogni stanza da letto deve avere un letto, in modo che il visitatore la percepisca come tale).

3) Togliere i tappeti logori e far lavare quelli sporchi, lavare le fodere di divani e poltrone sporchi o sciupati, sostituire i cuscini con altri nuovi, di colore intonato (tinta unita).

4) In occasione delle visite, aprire tende e persiane; i vetri devono essere puliti, per far entrare la massima luce. Accendere tutte le luci, se del caso aggiungere una lampada (di buon design) per illuminare i punti focali delle stanze. Profumare leggermente l’ambiente.

5) In bagno ridurre al minimo e tenere ordinati saponi e  cosmetici, disporre asciugamani stirati, di colore coordinato, riporre accappatoi e ciabatte.

6) In cucina, togliere tutti i piccoli elettrodomestici dal piano di lavoro, lasciando lo spazio libero, rimuovere gli adesivi dal frigorifero, il tavolo senza  copritavolo.


Il nostro diploma conseguito presso la HomeStagingSchool


Square Servizi Immobiliari
http://www.squareimmobili.it/