Dalla ventennale esperienza dei soci nel settore della compravendita e della locazione immobiliare è scaturita un’agenzia innovativa.

Un'offerta immobiliare variegata per tipologia e per zona geografica, ispirata alla ricerca di pezzi di pregio o di indiscussa validità di investimento.

Uso delle più moderne tecniche di promozione della vendita e di valorizzazione dell'immobile proposto.

Square Immobiliare ventennale esperienza nel settore della compravendita e della locazione immobiliare

Il nostro nome: Square=Piazza, con diretta ispirazione alla vicina Piazza Maria Teresa, un angolo raccolto della Torino ottocentesca, di sapore quasi parigino, ma soprattutto un luogo di incontro piacevole ed elegante, improntato alla cortesia ed alla discrezione, in cui, di tanto in tanto, ritrovarsi per una piccola mostra, per una presentazione di novità, per conoscere da vicino qualche esponente dell'architettura Torinese.

giovedì 25 febbraio 2016

Altre 5 cose da fare per vendere la tua casa

5 cose da fare per vendere la tua casa


Vendere subito la Tua Casa non è impossibile, ma bisogna procedere nel modo giusto e senza commettere passi falsi! No fai da te, direbbe qualcuno...Ma non solo!

Hai fretta di concludere e di vendere la tua casa?
Hai già consultato il nostro articolo: Le prime 5 cose da NON fare per vendere la tua casa?

Si? Bene allora vediamo altri 5 consigli dei maggiori esperti del settore intervistati da El Pais

Non mostrare agitazione nel mostrare casa
Non conviene dare la sensazione di esasperazione nel vendere la casa, né esagerare nel mettere in evidenza gli aspetti positivi dell'abitazione.


Non aver fretta di firmare prima dell'approvazione del mutuo
Gli esperti raccomandano anche di non firmare contratti di caparra, né un anticipo per bloccare la casa senza essere sicuri che il compratore riuscirà ad ottenere il mutuo. La tentazione di firmare qualcosa è alta, visto che presuppone un passo avanti verso la tanto agognata vendita, però rischia allo stesso tempo di paralizzare la vendita della casa un paio di mesi prima della firma del contratto. Se il compratore non riesce ad ottenere il mutuo,  si perderà più denaro e forse anche qualche compratore serio per aver tolto il cartello di vendita!

Non evitare i professionisti...Anzi cercali
A volte si fugge dagli agenti immobiliari però, se non ci si vuole complicare la vita, è raccomandabile mettersi nelle mani di esperti: sono d'aiuto e facilitano l'intero processo. Non dovremo più mostrare la casa, né rispondere alle chiamate di perditempo, né preparare più cartelli, né discutere il prezzo con il compratore.

Non mettere prezzi differenti in vari posti
Se un venditore mette un prezzo in un annuncio e l'agenzia immobiliare un altro, si genera sfiducia. La casa deve avere lo stesso prezzo in tutti i posti in cui si annuncia la vendita, indipendentemente da chi la gestisca.

Non fare un annuncio poco attraente e poco curato
Si può scrivere un annuncio in diverse lingue se ci si trova in una zona propizia per gli stranieri e soprattutto fare un annuncio che attragga compratori. Un annuncio con foto vende un 203,9% in più di uno senza, uno con video amatoriale sarà un 64,4% più visibile e uno con video professionale un 423,5%. Un annuncio con visita virtuale un 220,9% in più. Le risorse grafiche dunque sono vitali.

E ricordatevi che Square Immobili, con la sua esperienza e professionalità, è a vostra disposizione!

Square Servizi Immobiliari
http://www.squareimmobili.it

mercoledì 17 febbraio 2016

Le prime 5 cose da non fare per vendere la tua casa

Vendere una casa in fretta non è impossibile, ma bisogna procedere nel modo giusto e senza commettere errori! 

Hai fretta di concludere e di vendere la tua casa?

Vediamo i primi 5 consigli dei maggiori esperti del settore intervistati da El Pais


  1. Il Prezzo.
    Essere realisti
    e partire da un prezzo che permetta la vendita nel minor tempo possibile è la chiave di tutto. Molti dicono che non è un segreto che, in un momento di prezzi bassi, più la casa resta invenduta meno vale!
  2. Essere pigri.  In questo momento del mercato aspettare non giova. I primi 15 giorni in cui la casa è in vendita sono quelli in cui più è efficace la pubblicità di un immobile e anche il momento in cui attrae maggiore attenzione. Bisogna approfittarne perché, giocare secondo la vecchia strategia del "non ho fretta di vendere e per questo chiedo tanto", in questo momento non funziona.
  3. Non giocare al ribasso. Niente obbliga un venditore a diminuire il prezzo di vendita, però se si vuole vendere una casa conviene essere competitivi nel prezzo. Se la  propria è la casa più cara del quartiere, non è giocando al ribasso che la fará vendere prima. Alcuni consigliano di partire da un prezzo "anticipato", cioè, assegnare un prezzo che faccia i conti con i sei mesi successivi, in un mercato in calo come quello attuale
  4. Non avvalersi di una consulenza. Calcolare il prezzo di casa propria può essere complicato in un momento come quello attuale. In più, i proprietari di casa sono soliti attribuire alla casa un valore sentimentale che per i compratori non esiste. Mettersi nelle mani di un professionista o di un perito che aiuti a calcolare il prezzo adeguato e organizzi le visite della casa è di solito una buona idea. In questo momento c'è molta competizione nella vendita e tutto può essere utile "contro il vicino" che vende casa
  5. Rifiutare le offerte. In un mercato in calo se si rifiutano le offerte, a posteriori ci si potrebbe pentire. Bisogna distinguere tra quelli che realmente fanno un'offerta coerente e quelli che fanno un offerta temeraria, sapendo che tipo di proposta si sta rifiutando. Capire se si ha a che fare con un possibile compratore o con un perditempo
Ottimi consigli, vi diamo il tempo di farli vostri e rifletterci un po' sopra!
Prossima settimana vi mostreremo gli ultimi 5 consigli per vendere davvero il vostro immobile!

E ricordatevi che Square Immobili, con la sua esperienza e professionalità, è a vostra disposizione!

Square Servizi Immobiliari
http://www.squareimmobili.it

mercoledì 10 febbraio 2016

Square...Servizi Immobiliari per te!

Square Servizi Immobiliari

L’agenzia immobiliare Square Servizi Immobiliari vanta un’esperienza ventennale nel settore della compravendita e della locazione immobiliare.

Square Servizi Immobiliari

Square Servizi Immobiliari

Attenta alle esigenze del cliente, Square Immobili propone un’ampia offerta di proposte immobiliari tra cui poter scegliere fra ville, appartamenti e negozi.

In Via della Rocca 16/G a Torino, potrete trovare:

  • un'offerta immobiliare variegata per tipologia e per zona geografica, ispirata alla ricerca di pezzi di pregio o di indiscussa validità di investimento
  • uso delle più moderne tecniche di promozione della vendita e di valorizzazione dell'immobile proposto (Ad esempio: Home Staging)
  • un'assistenza costante, in tutte le fasi del rapporto, fondata su serietà, trasparenza e competenza
  • un accurato servizio di locazione per la gestione ottimale del patrimonio immobiliare del cliente

  • Venite a trovarci anche solo per conoscere da vicino qualche immobile o per confrontarci insieme sulla vendita e valorizzazione del vostro apparamento!

    Vi aspettiamo! 

    Square Servizi Immobiliari

    venerdì 5 febbraio 2016

    2016… Il momento giusto per comprare la prima casa

    Acquisto prima casa - Square Servizi Immobiliare

    Il 2015 si è chiuso con una discesa dei prezzi delle case nell'ordine del 5%, mentre nel 2016 i valori dovrebbero oscillare tra il -2,5% e lo 0%.

    Abolizione delle tasse sulla prima casa e Tassi sui mutui al minimo…Da 20 anni a questa parte non si verificavano condizioni così positive per gli acquirenti del mercato immobiliare!

    La tendenza al ribasso non si arresta, come indicato nei dati dell’indice di Idealista.it,  e complici anche le riforme della Legge di Stabilità, sembra proprio che il momento sia perfetto almeno per quanto riguarda l’acquisto di una casa! 

    Il 2015 si è chiuso con con un calo dei valori nell’ordine del 5%, a una media di 1.973 euro al metro quadro. A fronte di questo ulteriore ribasso, con i valori prezzi scesi del 20% negli ultimi 5 anni, via IMU e Tasi sulla prima casa nel 2106 e condizioni sui mutui mai viste - Euribor sotto zero e il tasso di riferimento Irs ai minimi storici -, le condizioni per acquistare casa sono le migliori degli ultimi 20 anni.

    Nel corso del 2016 i prezzi dovrebbero stabilizzarsi, ma la loro ripresa dipenderà dal contesto economico e dall'andamento del mercato del lavoro.

    Fonte Idealista

    Square Servizi Immobiliari
    http://www.squareimmobili.it